Seleziona una pagina

CHE COS’E’ ATOGYN

Atogyn è una nuova opportunità per l’igiene post mestruale.

 Atogyn è un’igienizzante vaginale monodose e monuso (confezione singola da 125 ml).  Soluzione salina biocompatibile a pH acido.

+Igiene  +Salute

Atogyn è un prodotto innovativo perchè:

1) Utilizza una tecnologia di espulsione della soluzione in grado di creare un’onda lavante di ben 125 ml.

2) Utilizza una formula innovativa in grado di riequilibrare la prima linea della difesa naturale: il pH e quindi la possibilità di difendersi dalle più comuni infezioni.

Atogyn è un presidio medico scientifico innovativo studiato appositamente per facilitare l’igiene femminile, sempre e in particolare l’ultimo giorno di mestruo e dopo i rapporti non protetti.

A COSA SERVE?

1) L’ultimo giorno di mestruo per la prevenzione e come coadiuvante terapeutico delle Vaginiti e per un igiene senza limiti

2) Igiene Post Coitale per la prevenzione delle Malattie Veneree, grazie all’azione meccanica lavante e alle ristabilite difese naturali .

ATOGYN rollup

QUANDO SI USA

Indicazioni (quando praticare l’igiene post mestruale)

 

1. Il giorno di fine mestruo, per lasciarsi il ciclo alle spalle e per prevenire le vaginiti post mestruali.
2. Nel giorno di secrezioni eccessive e maleodoranti, per evitare che alla vaginosi
    (l’alterazione dell’ecosistema vaginale) subentri la vaginite.
3. Prima e dopo il rapporto sessuale per sentirsi pulite e sicure.
  • Bombola monodose, monouso, mantenendo il pulsante schiacciato per 5 secondi l’igiene è assicurata.
  •  E’ un dispositivo medico CE, leggere attentamente le avvertenze e le istruzioni per l’uso
  • ATOGYN, l’onda lavante che ripristina il fisiologico PH vaginale

PERCHE’ CONSIGLIAMO ATOGYN L’ULTIMO GIORNO DEL CICLO

I residui ematici aumentano il pH vaginale che è un fattore predisponente la vulvovaginite , il sangue è un ottimo terreno di crescita per i batteri, virus e parassiti con il rischio di “perdite”, prurito, cattivo odore e infezioni.

Grazie all’onda igienizzante di 125 ml , Atogyn rimuove i tessuti ematici e l’eventuale presenza di patogeni della cavità vaginale ripristinando il ph acido (che protegge naturalmente in modo preventivo e terapeutico la mucosa vaginale) e il restart dei lattobacilli.

TECNOLOGIA INNOVATIVA

Il primo motivo della sua unicità è dato dalla tecnologia costruttiva “bag on valve” che si riflette sulla peculiarità dell’efficacia.

Le caratteristiche tecnologiche sono evidenziate in figura 1 e hanno reso possibili le seguenti peculiarità del prodotto:

  1. la formazione di un igienizzante in grado di emettere un’onda di soluzione svuotante la cavità vaginale di 125 ml in pochi secondi.
  1. La fuoriuscita della soluzione pura: senza conservanti, eccipienti e profumi (il gas resta dentro la bombola).
  1. L’assenza di pressione vaginale.

Conclusioni

È intuitivo ed evidente osservare che:

a) l’azione meccanica del prodotto sia in grado d’indurre lo svuotamento della cavità vaginale;

b) L’azione meccanica significa l’eliminazione e/o la riduzione dei residui ematici se Iolanda è usata l’ultimo giorno di mestruo;
del liquido seminale se Iolanda è utilizzata dopo il coito;
dei batteri, virus, protozoi se utilizzata nelle vulvovaginiti.

COME SI UTILIZZA

visual_atogyn

Collegare il pulsante alla bombola, esercitando una leggera pressione evitando di premerlo a fondo.
Inserire la cannula alla valvola Capovolgere la bombola e inserire delicatamente la cannula per circa metà della sua lunghezza. Premere il pulsante e mantenerlo premuto fino al completo svuotamento della bombola che avviene in 5 secondi circa. La soluzione di 100 ml fuoriesce in modo delicato e costante, tale da realizzare un efficace igienizzazione della cavità vaginale. Il sistema è efficace in qualsiasi posizione (in piedi, seduta o sdraiata) della donna.

PRECAUZIONI DI UTILIZZO

È opportuno consultare il medico per l’uso in gravidanza. Evitare il contatto con gli occhi; nel caso lavare con acqua.

Non ingerire. Non utilizzare quando il concepimento è desiderato. Usare sempre prima di altri trattamenti vaginali ( ovulie/o candelette) e dell’applicazione di contraccettivi locali, mai dopo.